Scopri i benefici del Peeling viso

peeling viso

Il peeling è un trattamento medico-estetico che prevede l’applicazione, su viso e collo, di un acido organico o una miscela di essi, che permette un’esfoliazione della cute, ossia la rimozione dello strato superficiale dell’epidermide con conseguente rigenerazione. Allo stesso tempo, a livello dermico viene stimolata la neosintesi di collagene.

Il peeling puó essere molto superficiale qualora interessi il solo strato corneo dell’epidermide oppure superficiale se interessa la parte vitale dell’epidermide fino ai cheratinociti basali, medio e profondo fino al derma papillare se la pelle risulta molto danneggiata, segnata da discromie e da rughe e solchi profondi. 

I peeling consentono il trattamento anche di rughe fini e superficiali e possono essere estesi al dorso, al décolleté, mani e braccia.

L'importanza della consulenza prima del trattamento

La metodica maneggevole e facilmente replicabile, rimane uno strumento estremamente valido ed efficace per il medico che si occupa di Medicina Estetica. 

La procedura, come d’altronde tutti i trattamenti di Medicina Estetica, sarà preceduta da un’anamnesi volta ad una attenta analisi e valutazione del tipo di pelle ed alla diagnosi. 

Le indicazioni al trattamento sono infatti rappresentate da problematiche sia di natura estetica, riconducibili al fisiologico processo d’invecchiamento e all’esposizione ai raggi solari, che patologica come l’acne, la rosacea, le cheratosi…

L’obiettivo è quello di riportare la pelle ad un pieno stato di salute, ristabilendo il normale funzionamento delle cellule e ripristinando il corretto equilibrio cellulare.

Una pelle sana viene sempre di più percepita come il riflesso di un benessere interiore.

Nell’ambito della visita sarà possibile impostare il protocollo di trattamento, in linea generale, organizzato in più sessioni. Il ciclo di trattamenti varierà in base alla problematica da affrontare. I risultati di tutti i trattamenti professionali saranno chiaramente esaltati da una prescrizione domiciliare.

Come si esegue il peeling al viso?

Per l’esecuzione di peeling molto superficiali e superficiali vengono utilizzati:

  • Acido glicolico in varie concentrazioni
  • TCA 10-20%
  • Soluzione di Jessner
  • Acido salicilico

Per un peeling di media profondità è necessario utilizzare:

  • TCA 35-50% con o senza una sostanza cheratolitica, come la soluzione di Jessner o l’acido glicolico
  • Acido piruvico ad alte concentrazioni

E’ chiaro come l’utilizzo di un peeling superficiale, come ad esempio un TCA al 10% determinerà una reattività contenuta come un lieve rossore, accompagnata da un’esfoliazione furfuracea nei 2-3 giorni successivi al trattamento. 

L’utilizzo di un peeling più profondo potrà determinare un eritema più marcato e a seguire una desquamazione di colorito brunastro e di tipo lamellare.

A prescindere dalla scelta, nel post trattamento, il paziente dovrà adoperare una crema lenitiva ed un filtro solare, che sarebbe buona norma utilizzare tutto l’anno.

La skincare permette di assicurare e mantenere i risultati ottenuti con il peeling.

Il risultato è una pelle rigenerata, luminosa, meno segnata da macchie della pelle, rughe e imperfezioni.

Ti trovi in Sardegna? Contattami per telefono per fissare una consulenza di medicina estetica al +39 379 1709817 nel mio studio con sede a Tortolì, in Ogliastra. Puoi anche prendere appuntamento in una delle altre mie sedi di Cagliari, Jerzu o Villaputzu.

Oppure fissa direttamente un’appuntamento dalla mia agenda online qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *